Under17 Bianca:  otto-non-volante - SM Kolbe
17188
post-template-default,single,single-post,postid-17188,single-format-standard,bridge-core-2.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

Under17 Bianca:  otto-non-volante

Under17 Bianca:  otto-non-volante

Condividi l'articolo:
Otto set con alti e bassi
LA SUGGESTIONE: “Nella mia vita ho sbagliato più di novemila tiri, ho perso quasi trecento palle, ventisei volte i miei compagni di squadra mi hanno affidato il tiro decisivo e l’ho sbagliato. Ho fallito. Molte, molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.” Michael Jordan
 
Visette Volley Bianca – A.S.D. San Massimiliano Kolbe Legnano Bianca – 1 – 3
(25/20 19/25 15/25 20/25)
Settimo Milanese (MI) – 21 Marzo 2021 15.00
A.S.D. San Massimiliano Kolbe Legnano Bianca – ASD Volley Arluno 1 – 3
(25/23 19/25 19/25 16/25)
Legnano (MI) – 22 Marzo 2021 20.30

Campionato Provinciale FIPAV Milano-Monza-Lecco Pallavolo (Under 17 – Girone I)
Kolbe: 1 Cigagna Rebecca (P), 3 Leonardi Giulia (S-K), 6 Farhanghi Alice (O), 8 Belloni Ilaria (C), 9 Nava Sofia (S-O), 12 Fogagnolo Alice (S), 13 Grimoldi Veronica (S), 14 Cavalli Marta (L), 16 Totè Martina, 19 Fogagnolo Giorgia (P), 22 Grimoldi Beatrice (O), 28 Orlandi Marcella (C),  38 Mara Federica (L)
Allenatore: Farida Nasretdinova
IL COMMENTO:
Weekend a due facce per la Under17 del mister Farida.
Contro Visette un pomeriggio abbastanza tranquillo con unica preoccupazione data dagli spalti più affollati del solito tanto da non far pensare ad una partita a porte chiuse. Nello scontro con le giovani visettimine ha avuto buon gioco l’esperienza, la palla più velenosa e il sangue freddo delle nostre #aquile.
Di altro tenore la partita di lunedì. Arluno, avversario consueto nei gironi della nostra squadra, si era sempre contraddistinto per una ottima tecnica gestita in modo un po’ acerbo. Questa volta, oltre alla tecnica sempre curata e al fisico possente, le giovani antagoniste hanno messo in campo una grinta e una determinazione nuova che ci ha sorpreso e spiazzato, trasmessa dal loro coach da noi incontrato in 2 epiche sfide vittoriose con Cusago. La memoria delle sfide non serviva a suonare la carica e portava il computo delle nostre due sfide sul 4-4. In difficoltà sin dal primo set un po’ tutta la catena del gioco in cui la ricezione non sempre perfetta ha costretto il palleggio a soluzioni meno fantasiose e meno graffianti del solito, permettendo all’attacco avversario di giocare spesso con un muro in difficoltà nel leggere le alzate e gli affondi di Arluno.
Anche se inaspettata, la sconfitta sollecita il nostro orgoglio e la nostra consueta capacità di fare leva su un grande spirito di squadra, cercare e offrire supporto reciproco e ripartire. Anche e soprattutto le sconfitte “educano attraverso lo sport alla vita”, motto fondante della società Kolbe, la cui bontà di approccio ci viene spesso riconosciuta dagli avversari,

Appuntamento a Magenta per l’ultimo match di questo girone.

Ufficio stampa Kolbe – divisione Volley / Luca Cavalli – Media by M.Sanchez
No Comments

Post A Comment