Si riprende, anzi no... "fa e disfà l'è tut un laurà" - SM Kolbe
17034
post-template-default,single,single-post,postid-17034,single-format-standard,bridge-core-2.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

Si riprende, anzi no… “fa e disfà l’è tut un laurà”

Si riprende, anzi no… “fa e disfà l’è tut un laurà”

Condividi l'articolo:

Questa volta devo ammettere che il colpo ricevuto da FIPAV (o dal CONI o dal governo che dir si voglia) è stato molto duro da incassare. Dopo una riunione svolta con la federazione che confermava e caldeggiava una ripresa degli allenamenti la Kolbe ha risposto “presente” e si è attivata riuscendo ad organizzare una ripartenza delle categorie consentite dal CONI. Abbiamo organizzato riunioni, pulito le palestre, preparato il materiale, riattivato le postazioni di controllo, stampato i nuovi documenti, dato speranza agli atleti e molto altro ma a soli 2 giorni dalla riunione la federazione cambiava rotta e allora pronti via!… anzi no! si ritorna ad informare che non si parte più, si richiudono le palestre, si disdicono le prenotazioni, si avvertono i custodi, si rimotivano i ragazzi… “fare e disfare è tutto un lavorare” dicevano i nonni in dialetto. Anche Penelope tesseva la tela di giorno e la disfaceva di notte, ma almeno lei lo faceva per uno scopo ben preciso e soprattutto per una sua decisione, noi subiamo l’incertezza e la disorganizzazione di altri che danno l’impressione davvero di essere al “braccobaldo show” e nessuno mai capirà a fondo cosa significa per noi (e per i ragazzi) questo continuo “fare e disfare”. Ma alla fine questo poco ci importa, incassiamo il colpo e  andiamo avanti nel nostro cammino puntando al prossimo traguardo: riprendere la stagione in presenza a partire dal 15/1/2021 come da ultime indicazioni e nel frattempo, si continua con allenamenti a distanza.

CONFERMIAMO A TUTTI che resta sempre aperta la possibilità, per chi non volesse aspettare o non volesse fare allenamenti a distanza per come proposti fino al 22/12, di chiedere il ritiro dell’iscrizione con relativo rimborso della parte della quota non usufruita. Confermiamo che il conteggio del rimborso sarà fatto al momento della comunicazione in segreteria e che per rientrare in attività l’atleta ritirato dovrà ricontattare la segreteria, verificare la visita medica, procedere per il ripristino della sua iscrizione ed il versamento di una nuova quota per i mesi rimanenti.

Questo è un momento difficile per tutti: allenatori, dirigenti, genitori e soprattutto ragazzi, forza teniamo duro, la promessa è che la KOLBE NON SI FERMA SE NON PER CARICARSI E PRENDERE LA RINCORSA!

#perpassionesecondianessuno

#wearefamily

#doveosanoleaquile

Mauro M.

 

 

No Comments

Post A Comment