Under17 Bianca:  vittoria con la "zucca" - SM Kolbe
17133
post-template-default,single,single-post,postid-17133,single-format-standard,bridge-core-2.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

Under17 Bianca:  vittoria con la “zucca”

Under17 Bianca:  vittoria con la “zucca”

Condividi l'articolo:

Oculata gestione delle atlete da parte di Farida e le ragazze ci mettono del loro

LA SUGGESTIONE: “Bibbidi Bobbidi Boo (Canzone della Fata Smemorina) – dal film “Cenerentola”

Campionato Provinciale FIPAV Milano-Monza-Lecco Pallavolo (Under 17 – Girone I)
Legnano (MI) – 27 Febbraio 2021 17.00

Kolbe: 1 Cigagna Rebecca (P), 3 Leonardi Giulia (S-K), 6 Farhanghi Alice (O), 8 Belloni Ilaria (C), 9 Nava Sofia (S-O), 12 Fogagnolo Alice (S), 13 Grimoldi Veronica (S), 14 Cavalli Marta (L), 16 Fogagnolo Giorgia (P), 22 Grimoldi Beatrice (O), 28 Orlandi Marcella (C),  38 Mara Federica (L)

Allenatore: Farida Nasretdinova

A.S.D. San Massimiliano Kolbe Legnano Bianca – ASD Pol.S.Ambrogio Parabiago – 3 – 0
(25/20 25/12 25/20)

IL COMMENTO: 

Partiamo dal fondo cioè da un ottimo risultato arrivato con lo sforzo più o meno uguale e perciò condiviso da tutte le atlete, mettendoci la “zucca” per rendere evidente quello che la fata Farida aveva fatto in questi mesi cioè trasformare la “zucca” della fiaba di Cenerentola in una carrozza ovvero portare una squadra composta da elementi di varie provenienze a giocare insieme e a formare un gruppo affiatato, in cui anche la mancanza di una batteria di centrali viene surrogata dall’impegno di chi è chiamato quest’anno a reinventarsi nel ruolo.

La formazione del terzo set infatti vedeva il capitano in panchina a riposare in attesa della seconda partita della giornata in serie C e 5 atlete su 6 al primo anno con Farida o aggregate di recente al gruppo, capaci di una reazione d’orgoglio e a rimontare uno svantaggio di 5 punti prima della raffica di punti finale.

Si sono visti inoltre rispetto alla prima partita un grado di sicurezza superiore e un efficace lavoro sul servizio di alcune atlete che, passando dalla battuta float a quella con piedi a terra, hanno trovato affidabilità e anche più pericolosità in questo fondamentale.

Nota ancora da migliorare per le prossime partite la ricezione … non delle ragazze ma del segnale alle Don Milani dove Router vari hanno fatto fatica a far godere dello spettacolo i tifosi costretti a vedere il match dalle mura domestiche.

Ufficio stampa Kolbe – divisione Volley / Luca Cavalli – Media by M.Gomez Santana

No Comments

Post A Comment