Under14 PGS prende esempio dal Real e arriva alla "deçima" - SM Kolbe
3257
post-template-default,single,single-post,postid-3257,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-1.0.6,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Under14 PGS prende esempio dal Real e arriva alla “deçima”

Under14 PGS prende esempio dal Real e arriva alla “deçima”

Condividi l'articolo:

A.S.D. San Massimiliano Kolbe – S.Giuseppe Arese 3 – 2

(22/25 25/19 20/25 26/24 15/9)

Campionato Provinciale PGS Milano Pallavolo Primaverile (U14F Ovest – Tabellone Finale – Andata Semifinale) 
Legnano (MI) – 3 Giugno 2018 19.00

Kolbe: 2 Marina Laura, 3 Leonardi Giulia (K),  6 Verlotta Sofia, 8 Candiani Maddalena, 11 Motta Alessia, 12 Tateo Giada, 15 Cavalli Marta, 16 Totè Martina, 25 Calloni Chiara, 26 Dartizio Chiara

LA COLONNA SONORA: I’ve got a feeling (Black Eyed Peas)

S.Giuseppe Arese – A.S.D. San Massimiliano Kolbe 1 – 3

(18/25 22/25 25/22 15/25)

Campionato Provinciale PGS Milano Pallavolo Primaverile (U14F Ovest – Tabellone Finale – Ritorno Semifinale) 
Arese (MI) – 9 Giugno 2018 16.00

Kolbe: 2 Marina Laura, 3 Leonardi Giulia (K),  6 Verlotta Sofia, 8 Candiani Maddalena, 11 Motta Alessia, 12 Tateo Giada, 15 Cavalli Marta, 16 Totè Martina, 21 Turconi Alessia, 25 Calloni Chiara

All. Miriam Ciovati

LA COLONNA SONORA: Best Day of My Life (American Authors)

 

LA SINTESI:
La partita di andata di semifinale con S.Giuseppe Arese iniziava con il solito riscaldamento con effetto Umpa Lumpa nei confronti delle Willy Wonka avversarie.
Evidentemente la prestanza fisica in questo caso non è stato un fattore limitante. Si pensava di soccombere nei confronti delle ragazze di Arese, ben preparate e con un gioco abbastanza fantasioso.
Ma, come nelle favole di Esopo, la formica rimontava lo svantaggio in virtà del proprio atteggiamento mentale, poco disposto ad arrendersi anche nei momenti peggiori.
Quella che poteva essere un andamento lento, un appagarsi per essersi conquistati la Final Four, diventava un punto di partenza, un appiglio in parete per le cerbiatte scalatrici Kolbe.
A quel punto, la “consistenza” e lo spirito di squadra facevano svoltare i valori in campo fino a rimontare e vincere il primo incontro per 3-2.

Nella partita di ritorno, a rischio per effetto el punteggio di Legnano, le cerbiatte non speculavano sul risultato ma puntavano alla vittoria, persino nel set perso dove rimontavano quasi integralmente il punteggio di 10-20. Vittoria infatti ottenuta sul 3-1.
Dopo la ottima prova di carattere, grigliata e concerto serale per la meritata festa Kolbe al Tirinnanzi per un giorno che, se non è il più bello della vita, è certamente da ricordare.

Appuntamento in finale ancora ad Arese, domenica 17 giugno alle 16.30 circa per un match a cavallo delle prove di esame di terza media, in via Resegone per restare in tema di montagne da scalare.
Contro Senago, una volta di più si può sognare e tifare una squadra che è cresciuta, si è cementata in lunghi allenamenti all’insegna della condivisione, divertimento condito da quella sana dose di umiltà. Un risultato altrettanto importante da festeggiare sempre.

ufficio stampa Kolbe – divisione Volley / Marco Cavalli

No Comments

Post A Comment