Under14 PGS alle Regionali ma la carrozza torna zucca - SM Kolbe
14897
post-template-default,single,single-post,postid-14897,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-1.0.6,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Under14 PGS alle Regionali ma la carrozza torna zucca

Under14 PGS alle Regionali ma la carrozza torna zucca

Condividi l'articolo:

Camp. Regionale PGS Lombardia Pallavolo Invernale

U14 Femminile Primo Turno – Andata / Ritorno

Andata : Lonate Pozzolo (VA) – 22 Gennaio 2018 19.30
Ritorno : Legnano (MI) – 28 Gennaio 2018 15.30

Pallavolo Lonate Pozzolo – A.S.D. San Massimiliano Kolbe  3 – 0 (25/5 25/17 25/15)

Kolbe: 1 Burlando Giulia, 2 Marina Laura, 7 Nart Sofia, 8 Candiani Maddalena, 11 Motta Alessia, 15 Cavalli Marta (K), 18 Vitaj Sara, 23 Fogagnolo Alice, 25 Calloni Maria Chiara, 30 Fogagnolo Giorgia

A.S.D. San Massimiliano Kolbe – Pallavolo Lonate Pozzolo 0 – 3 (25/27 13/25 10/25)

Kolbe: 2 Marina Laura, 3 Leonardi Giulia (K), 5 Ghirardello Alice, 7 Nart Sofia, 8 Candiani Maddalena, 11 Motta Alessia, 12 Tateo Giada, 15 Cavalli Marta, 16 Totè Martina, 18 Vitaj Sara, 25 Calloni Maria Chiara, 26 Dartizio Chiara

All. Miriam Ciovati

LA COLONNA SONORA:  Good Times Bad Times (Led Zeppelin)

LA CRONACA: Reduci dalla felicità di aver passato il turno nel girone A della PGS MIlano, ci siamo trovati di fronte una squadra più abituata alle sfide impegnative, con l turno PGS Varese passato senza perdere nemmeno un set e in ottima posizione anche nel proprio girone Fipav di Varese. Ci siamo rialzati da una partenza ostica (il primo set con soli 5 punti) fino ad arrivare ad un nulla dalla Sliding Door del primo set del match di ritorno. 

Partita di andata decisamente difficile con le ragazze sempre timide di fronte ad avversarie più mature ed aggressive. La trasferta fuori provincia non risulta propizia per le conquiste ed infatti dopo un primo set in cui veniamo stropicciati come lenzuola ci riprendiamo con un approccio più battagliero senza però riuscire a conquistare un set e portandoci al match di ritorno con la necessità della “remuntada” dal 3-0.

Il match di ritorno viene affrontato con ben altro piglio. L’obbiettivo, come accaduto con Inveruno alla fine di dicembre scorso (15/12), è quello di misurarsi come squadra al completo con avversarie più mature. Il puzzle era riuscito molto bene fino al 24-21 in nostro favore nel primo set. Al momento di mettere il pallone a terra e raccogliere borracce e felpe per il cambio di campo, le nostre “bande” perdevano lucidità sia sottorete che in ricezione davano ossigeno alle rosse che non si lasciavano sfuggire l’occasione di vincere il set e mettere il passaggio del turno in banca.

Nei successivi due set le nostre ragazze perdevano gran parte della convinzione sfoggiata nel primo set e lasciavano spazio alle avversarie, comunque non irresistibili.

LA SINTESI: Una delusione ancora maggiore nello scoprire che con un po’ più di fortuna e convinzione nel primo set le cose avrebbero potuto finire diversamente e passare al secondo turno anche tra le migliori perdenti. Ma come ci dicono i Led Zeppelin … si devono affrontare i momenti buoni e quelli cattivi, lavorando in palestra per far crescere la qualità di gioco e divertirsi ancor di più nei tornei primaverili FIPAV e PGS, affilando le armi dellla cattiveria agonisitica per cogliere le occasioni.

Ufficio stampa Kolbe – divisione Volley / Luca Cavalli

No Comments

Post A Comment