Under14 FIPAV combatte contro la corazzata - SM Kolbe
2112
post-template-default,single,single-post,postid-2112,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-2.0.3,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Under14 FIPAV combatte contro la corazzata

Under14 FIPAV combatte contro la corazzata

Condividi l'articolo:

Camp. Provinciale FIPAV Milano-Monza-Lecco 

U14 Femminile Girone L (Prima Fase) – 3a Giornata Andata

Scuola Elementare Don Milani (Legnano – MI) – 29 Ottobre 2017 10.30

A.S.D. San Massimiliano Kolbe – Fo.Co.L. SAB Legnano  0 – 3
(15/25 12/25 13/25)

Kolbe: 2 Marina Laura, 3 Leonardi Giulia (K), 5 Ghirardello Alice, 7 Nart Sofia, 12 Tateo Giada, 15 Cavalli Marta, 16 Totè Martina, 21 Turconi Alessia, 23 Fogagnolo Alice, 25 Calloni Maria Chiara, 30 Fogagnolo Giorgia

All. Nasretdinova Farida 

Il derby di Legnano rappresentava una occasione stimolante per la nostra squadra, reduce dalla sconfitta con Villa Cortese e in fase di netto miglioramento. La sfida con le ragazze della Focol, riconducibili come giovanile della attuale squadra di A1 (SAB Legnano), garantiva un alto livello di concentrazione e di adrenalina.

L’arrivo in palestra delle nostre avversarie creava però un leggero disorientamento, con giocatrici della Kolbe che rendevano almeno 10 centimetri alle pari ruolo, tanto che le ragazze erano tentate di farsi affiancare in campo dalla loro allenatrice Farida.
Dopo un buon riscaldamento e davanti ad un pubblico numeroso da entrambe le parti, erano le biancorosse ospiti a scattare dai blocchi di partenza con più solerzia lasciando sul terreno solo punti per errori in battuta che le ragazze di Farida si erano conquistate ipnotizzandole. Rivolgendo verso di se questa potente arma, le ragazze di casa iniziavano a scaldare le braccia di Focol con una reazione d’orgoglio e qualche battuta estremamente energica. La reazione no bastava a mettere in discussione il primo set che andava alle avversarie.

Nel secondo set il canovaccio non cambiava, le biancorosse ospiti variavano ancora di più i propri schemi di attacco e mettevano in seria difficoltà le legnanesi d

i casa, diminuendo sensibilmente gli errori e non lasciavano speranze di ribaltare il risultato portandosi sul 2-0.

Nel terzo set, più combattuto, il risultato restava all’inizio in bilico fino ad una sequenza di 10 punti consecutivi che allontanavano decisamente le ultime velleità.

Le note positive provenienti da questa sfida si devono cercare in una maggiore capacità di essere pericolose sotto rete ed una maggiore sfrontatezza nell’attacco e in battuta, segno che le ragazze possono essere chiamate ad evolvere il proprio piano di gioco di difensivo che offensivo. 

ufficio stampa Kolbe – divisione Volley/Luca Cavalli

No Comments

Post A Comment