U16 PGS: una sconfitta che lascia soddisfatti - SM Kolbe
3066
post-template-default,single,single-post,postid-3066,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

U16 PGS: una sconfitta che lascia soddisfatti

U16 PGS: una sconfitta che lascia soddisfatti

Condividi l'articolo:

La squadra di coach Gherardi oggi incontra una squadra, gli amici delle LIBELLULE di Nerviano, che occupa i vertici della classifica e le indicazioni del mister sono chiare da subito: loro sono superiori ma devono sudarsi ogni punto… entriamo in campo e combattiamo! e le ragazze lo fanno da subito con capitan Maida che vince il sorteggio e la palla.

Il primo set è giocato con una grinta ed una precisione impressionante, un servizio solo sbagliato, e per il resto si è visto tutto, e tutto molto ben fatto: Kolbe 1 – Libellule 0.

Il secondo set viaggia sulla falsariga del primo, la Kolbe non sbaglia nulla, gioca serenamente senza tensione e le avversarie sono messe in difficoltà da tanta precisione e determinazione: battute profonde ed incisive, muri, attacchi e difese sono davvero di spessore.

Inizia il terzo set e la KOLBE, nonostante i cambi, tiene il ritmo ma deve fare i conti con le avversarie che reagiscono e iniziano a macinare gioco. Le Legnanesi si scompongono e perdono lucidità facendosi sfuggire il set che avrebbe potuto chiudere l’incontro, e il quarto set va di conseguenza. Siamo sul 2-2 e il coach prova a rimettere tranquillità!

Il tie break è combattuto, Libellule in avanti ma raggiunte dalla Kolbe che poi si fa nuovamente superare… tutto in bilico fino al 13…. dove la Kolbe alza le braccia in segno di resa e Nerviano può festeggiare.

Brave tutte davvero ma un plauso particolare va a capitan Maida che tiene la posizione per 5 sudati set giocando delle ottime alzate, e ad Alessia sempre precisa sia in attacco che in difesa.

Molto positiva la prestazione della Kolbe che mostra una buona crescita e, soprattutto, di avere grinta e carattere! Positiva anche la reazione a fine partita con ragazze arrabbiate e con i musi lunghi: è giusto! le sconfitte devono far male e soprattutto, devono insegnare qualche cosa… altrimenti resteranno solo un inutile risultato e, siamo certi, che questa sia una di quelle sconfitte che aiuta a crescere.

Complimenti al Nerviano perchè l’incontro è avvenuto in un clima teso per la competizione ma disteso dal punto di vista dell’atteggiamento: pubblico, giocatrici ed allenatori super corretti… e non è una cosa scontata in questo mondo.

Ufficio stampa Kolbe / divisione Volley U.B.

No Comments

Post A Comment