U16 femm "bianca": verso l'infinito e oltre - SM Kolbe
16795
post-template-default,single,single-post,postid-16795,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-2.0.3,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

U16 femm “bianca”: verso l’infinito e oltre

U16 femm “bianca”: verso l’infinito e oltre

Condividi l'articolo:
Tra cerotti ed entusiasmo si festeggia la promozione al secondo turno
 
LA SUGGESTIONE: “Some Girls Are Bigger Than Others” (The Smiths)
 
GSO VIlla Cortese Volley – A.S.D. San Massimiliano Kolbe Legnano – 1 – 3
(22/25 17/25 26/24 22/25)
Campionato Provinciale FIPAV Milano-Monza-Lecco Pallavolo (Under 16 – Girone K)
Villa Cortesa (MI) – 1 Febbraio 2020 15.30
Kolbe: 
1 Cigagna Rebecca (P), 3 Leonardi Giulia (S-K), 5 Brambilla Allegra (S), 7 Aina Giorgia (S), 8 Belloni Ilaria (S), 10 Pozzi Vittoria (O), 11 Bettinelli Chiara (P), 12 Zucchetti Giulia (C), 13 Grimoldi Veronica (S), 14 Cavalli Marta (L), 16 Totè Martina (P), 17 Turconi Alessia (C), 18 Beraldo Sara (P), 21 Fontana Aurora (L), 22 Grimoldi Beatrice (O), 25 Calloni Chiara (C), 26 Nart Sofia (C), 38 Mara Federica (L)
Allenatore: Farida Nasretdinova / Sara Cozzi
IL COMMENTO:  Ancora scontro al vertice del gruppo e, nonostante il nostro vantaggio in classifica, l’imperativo per entrambe le squadre era “Vincere”. Dimentiche di una serie di quindici set consecutivi persi nel palazzetto (campionati tornei e amichevoli), le nostre atlete hanno affrontato con il piglio giusto ogni punto, con la grinta e la voglia di vincere più forti di sempre.
Grazie ad un gioco più vario e meglio distribuito sui nostri attaccanti, i primi due set sono stati condotti senza grossi pericoli dal punto di vista del punteggio (vantaggio massimo nel secondo set 20-5).
Complice un tardivo risveglio del secondo set e un atteggiamento meno volitivo delle “cerbiatte”, Villa Cortese nel terzo set riesce a rimanere in scia punto a punto sino al 24-24 dove si ricorda di essere in gara per il passaggio del turno e porta a casa il set con due servizi vincenti.
Il quarte set riprende con lo stesso piglio del secondo, con le ragazze in testa con una manciata di punti sino al 20-11 dove la sindrome di Dorando Petri si impadronisce per qualche minuto delle bianco blu in dirittura di arrivo. Sprint finale di orgoglio che sbriciola le ultime velleità delle padrone di casa con gioia finale e qualificazione trovata.
Grande sostegno del pubblico, molto caldo nei confronti delle atlete e severo con l’arbitro, e partecipato sostegno dei vertici della società (Mauro, Andrea, Salvarore, Max, BIlly e chiedo in anticipo venia a chi mi sono perso sugli spalti).
Questa ottima prestazione, contro le bianche di casa più fisicate ma meno varie nel gioco e meno convinte, è il punto di partenza per un buon cammino sia in Serie D che nel gironcino dove troveremo una squadra del Girone di Eccellenza (NEW Volley Adda di Cassano d’Adda, il paese dei Mazzola)  e un’atra vincente di girone (GSO Sampietrina di Seveso).
L’auspicio è di trovare nello spirito di Valentino Mazzola la bellezza di gioco e il famoso quarto d’ora del Grande Torino.
 
Ufficio stampa Kolbe – divisione Volley / Luca Cavalli – Media by Kolbe
No Comments

Post A Comment