SM Kolbe | SERIE D FEMM: quel quasi che…
15469
post-template-default,single,single-post,postid-15469,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

SERIE D FEMM: quel quasi che…

SERIE D FEMM: quel quasi che…

Condividi l'articolo:

Questo articolo, siamo certi, non sarà letto positivamente da quelli che vedono nella vittoria l’unica nota positiva, ma riflette a pieno il “Kolbepensiero” che si riassume semplicemente in un “quasi”…

La partita vede la squadra di coach Farida affrontare la prima partita casalinga di serie D femminile per la prima volta nella storia dell’associazione sportiva. Le ragazze arrivano da un brutto 3-0 subito nella prima giornata, dalla notizia che il loro centrale sarà fuori per infortunio per qualche tempo e con uno dei suoi liberi fermo in infermeria. La partita inizia puntuale ma le ragazze attendono 5-6 punti prima di accendere i motori e, una volta fatto, è partita vera fino agli ultimi punti del set che si chiude in favore delle rhosensi, una squadra decisamente più esperta della categoria e con un’età media più alta di qualche anno rispetto alla nostra.

Il secondo seti inizia all’insegna Kolbe, è la Kolbe che tiene in mano il gioco, che detta il ritmo e che prende a “pallonate” la retrovia avversaria. 1-1

Il terzo set inizia come il primo, dopo aver subito un parziale di 8-1 le ragazze non si scoraggiano, giocano assieme e assieme recuperano fino al pareggio e ad un momentaneo vantaggio. Brave le avversarie a riprendersi ed a portare il risultato sul 2-1 per loro e a suggellare poi, in un ottimo terzo set, la vittoria.

Allora? di cosa stiamo parlando? Kolbe 1 Rho 3? Partita persa e tutti a casa a testa bassa! No, per niente… Prima dell’inizio del campionato avevamo chiesto una cosa alla squadra: dare sempre tutto, allenarsi con grinta, giocare con “cattiveria” e soprattutto giocare assieme… oggi si è visto tutto questo, oggi la squadra ha dimostrato che in questa categoria ci può stare, oggi la squadra sa di esserci e di poter dire la sua… e ha capito che deve continuare a lavorarci seriamente.

Quando dai tutto, ce la metti tutta, giochi da squadra e perdi, al fianco della logica e comprensibile amarezza ci deve stare lo spazio per i complimenti alle avversarie e anche quello per i complimenti a se stessi! E quando dai davvero tutto e  il tabellone dice che hai perso… in fondo lo sai che hai “quasi” vinto e questo, a noi, è quel “quasi” che basta!

Tutte brave davvero, stasera niente MVP perchè l’MVP va alla squadra nel suo complesso ma un plauso particolare va ad Alessandra e Rebecca che stasera sono state stratosferiche.

Forza ragazze la strada è lunga ma il modo di percorrerla, al momento, è quello giusto.

Ufficio stampa Kolbe – divisione Volley -MBM

No Comments

Post A Comment