KOLBESAGONO... ultima partita e resoconto di fine stagione - SM Kolbe
3205
post-template-default,single,single-post,postid-3205,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-1.0.6,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

KOLBESAGONO… ultima partita e resoconto di fine stagione

KOLBESAGONO… ultima partita e resoconto di fine stagione

Condividi l'articolo:

BLUE DEVILS MI – S.M.KOLBE@ESAGONO: 2-3

26-24 / 16-25 / 25-19 / 16-25 / 13-15.

E anche questo campionato di eccellenza mista Csi…ce lo semo lavati dai………pensieri…che cosa avevate capito!

Detta così sembra che non si vedeva l’ora di finire, ma ora che l’ultima palla è andata a terra (a nostro favore), la nostalgia di aver terminato l’ennesimo campionato nella massima categoria provinciale, già si fa sentire.

Ultima partita, un recupero di campionato tra 2 squadre già salve che si trovano ad avere gli stessi punti in classifica (29), uno scontro diretto per il 9/10 posto. Detta così, per il resto del mondo può sembrare una partita insignificante, ma le 12 e passa persone che sono scese in campo l’altra sera, hanno lottato fino all’ultimo punto per vincere. Questa è la magia di questo campionato così particolare…che solo chi ci ha giocato può comprendere.

Una partita giocata fuori casa, tra due formazioni che si conoscono da tempo e quasi a memoria.

La Kolbe@Esagono si presenta con delle defezioni dell’ultimo minuto ridotta ai minimi termini. 3 uomini e 4 donne, di cui un libero. Primo obbiettivo, non facciamoci male, se no la si perde a tavolino. Capitan Verdura, in teoria ancora mezzo infortunato, si fascia come meglio può e tiene le dita incrociate per tutti i 5 i set, con la speranza che lo strappo al bicipite femorale non faccia scherzi. Risultato: MVP della partita (e stavolta me lo merito!!! Soprattutto, oltre che una prestazione sopra le righe, per i siparietti “comici” con il Sig. arbitro!).

Privi del nostro super brasiliano Henio, tocca a “che forte” Gianluca Rossi ricoprire il ruolo di banda. Verdura e il maestro zen Orlandi a fare i centrali (e sia chiaro, quando attaccano dalla seconda linea, noi non andiamo a fare muro, se no non ci arriviamo a fine partita!). Giulia Gadda l’altra banda incazzosa e spietata, Martina Adamo in regia a “correre” (si fa per dire) dietro alle nostre ricezioni sbilenche e in opposto Erica Fossati, con ancora i punti sulla schiena per un piccolo intervento, supportata dalla nostra piccolina, ma super tignosa Camilla Rossi nel ruolo di libero!!!

Che volete sapere, come si è riusciti a vincere in queste condizioni? Sinceramente non ve lo so spiegare, potrei dirvi con il cuore forse, ma credo che anche la testa stavolta abbia fatto la differenza. Una delle più belle e divertenti partite giocate quest’anno e a fine gara, vedere la reazione molto amareggiata dei nostri avversari per la sconfitta, la rende in un certo modo una piccola impresa viste le condizioni in cui ci siamo presentati.

Ora però mettiamo da parte quest’ultima partita che a livello di classifica e statistica ha ben poco di rilevante dopo tutto.

Vorrei fare un resoconto della nostra stagione.  Come già detto, conquistato il 9° posto su 14 squadre partecipanti. 31 punti conquistati (frutto di 11 vittorie e 15 sconfitte). Per l’ennesima volta, il Precotto si conferma campione provinciale con 0 partite perse (e poi venitemi a dire che la mista Csi è una categoria di seconda fascia…contro una squadra del genere, la maggior parte delle maschili Fipav farebbe una figuraccia!)

Una stagione giocata rifacendo mezza squadra del giro di 2 mesi nel periodo estivo. Una sintonia da ricreare in campo che ha avuto le sue difficoltà, un reparto femminile ridotto ai minimi termini e mai come quest’anno il ringraziamento va a Martina, Erica, Sara, Giulia, Marilena, Ildi (oltre che al servizio di refertista), Virginia, Camilla, Francesca, Elena che, anche se con una sola presenza, ci hanno permesso di andare a giocare tutte le partite con il numero legale di donne (abbiamo speso più di tesseramenti che di tassa campionato tra un po’!!!). Un reparto maschile mai così variegato come quest’anno per età differenti, ma che ha comunque offerto un clima di spogliatoio che sicuramente sarà ricordato a chi ne ha fatto parte. (Verdu, Henio, Stefano, Gianluca, Cristian, Luca, Matteo. Lucio, Paolo).

E per finire un coach, o meglio, IL Coach: Furiosi Davide! Il fondatore, insieme alla moglie Daniela (tanta stima!), di questa realtà. Colui che per anni ha tolto tempo alla sua famiglia e ai suoi interessi personali per regalarlo a una banda di matti come noi senza avere nessun contributo e ricevendo sì qualche bella soddisfazione, ma anche tante beghe da gestire. A lui va il GRAZIE più grande per questi 23 anni insieme. Se come purtroppo credo, non ci saranno ripensamenti dell’ultimo minuto, questa è stata la sua ultima stagione come allenatore di questa stupenda realtà. Ora non ci rimane che tenercelo stretto per queste ultime partite del torneo primaverile, che ci accompagnerà al termine della stagione sportiva, sperando di regalargli ancora qualche bella soddisfazione.

Poi sarà tempo di riprogrammare un nuovo campionato, di cercare nuovi compagni/e, ma ora lasciateci godere per aver conquistato l’ennesima possibilità di partecipare al prossimo campionato di Csi eccellenza mista, perché ridendo e scherzando, è dal 2000 che siamo in questa categoria senza essere stati mai retrocessi e anche se possiamo vantare negli annali solo un 3° posto, la nonna di questo campionato siamo NOI!!!!!

ufficio stampa Kolbe / divisione @KOLBESAGONO

No Comments

Post A Comment