Kolbe... a tutta esagono! - SM Kolbe
3010
post-template-default,single,single-post,postid-3010,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-1.0.6,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Kolbe… a tutta esagono!

Kolbe… a tutta esagono!

Condividi l'articolo:

KOLBE@ESAGONO – PCG BRESSO: 3-1
26-24 / 22-25 / 25-21 / 25-16
Importante e (sulla carta) inaspettata vittoria per la mista Csi Kolbe@Esagono che vince tra le mura amiche per 3-1 contro il PCG BRESSO, squadra di medio/alta classifica.
Con il reparto maschile ancora ridotto ai minimi termini, l’inizio gara non è dei migliori. De Brito, Verdura e Orlandi faticano nel mettere giù palloni e gli errori si susseguono (5-16). Poi finalmente qualcosa si sblocca. Un paio di decisioni arbitrali dubbie fanno scattare la molla necessaria per sbloccare il gioco dei legnasesi, che ingranano la marcia giusta, fino a compiere una inaspettata rimonta culminata con la conquista del parziale per 26-24.
Rimonta che non riesce nel secondo set, dove stavolta il Bresso riesce a gestire al meglio i break di vantaggio conquistati e nonostante l’equilibrio in campo, la spunta per 22-25.
L’inizio del terzo set è da incubo. Il Bresso prende subito il largo (6-14), ma la sensazione è che il merito del loro vantaggio sia quasi tutta nostra e dei continui punti regalati. Ci vuole un’altra scossa e questa volta è il nostro brasiliano De Brito a darcela, grazie ad un turno di battute al salto bomba che ribalta la situazione. Da questo momento in poi la partita cambia e il Bresso inizia a subire il nostro gioco. Conquistato il terzo set per 25-21, la sensazione che si possa fare il colpaccio è alta e nel quarto set, una Martina Adamo (in foto) in gran spolvero smista al meglio palloni su palloni per gli attaccanti legnanesi, che diventano imprendibili nella maggior parte delle situazioni.
Il Bresso si spegne e la Kolbe@Esagono vola verso la conquista della vittoria (25-16).
Ora la zona retrocessione è sempre più lontana, mentre il centro classifica è ormai quasi raggiunto. Ora nessuno ci vieta di puntare a scavalcare qualche squadra davanti a noi per provare a raggiungere un buon piazzamento in questo campionato d’eccellenza!

ufficio stampa Kolbe – Divisione volley /D.V.

No Comments

Post A Comment