II U21: Le sconfitte che aiutano a crescere... - SM Kolbe
3013
post-template-default,single,single-post,postid-3013,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-2.0.3,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

II U21: Le sconfitte che aiutano a crescere…

II U21: Le sconfitte che aiutano a crescere…

Condividi l'articolo:

II DIVISIONE U21: BATTUTA D’ARRESTO

Brava la MyVolley a portarsi a casa i 3 punti nella partita di cartello della 7° giornata di campionato, il campo dice che il risultato è 3-0 per la squadra ospite (|25-27| |19-25| |21-25|). Che questa fosse una partita difficile lo si sapeva dall’inizio, ma il risultato è comunque un po’ bugiardo, perché l’occasione per portare a casa almeno un set la SMK l’aveva creata; infatti, avanti 24-22 nella prima ripresa, le ragazze di coach Claudio si sono fatte prima rimontare e poi sorpassare dalle avversarie, che non si sono lasciate sfuggire la ghiotta occasione vincendo il set. Dopo una prima frazione giocata al livello delle avversarie, la SMK si è un po’ disunita e le avversarie ne hanno subito approfittato per imporre il loro gioco e vincere la partita. Che il MyVolley fosse una squadra forte lo dice la classifica ed era sotto gli occhi di tutti, ma questo match è stato vinto dalla squadra che ha sbagliato di meno, che non coincide necessariamente con la formazione più forte. Per avere la conferma che il MyVolley sia veramente più forte della SMK dovremo aspettare gli inizi di maggio, quando queste due compagini si sfideranno nuovamente nella partita valida per la 16° giornata di campionato. Dopo questa partita serve, da subito, voltare pagina perché la stagione è ancora lunga, e la SMK ha ancora le potenzialità per continuare a scrivere le pagine di questa stagione che finora l’ha vista recitare il ruolo di protagonista. L’occasione per il riscatto sarà la partita dell’8° giornata, in programma mercoledì 28 febbraio contro Arluno, servirà necessariamente arrivare ai 3 punti per dimenticare questa sconfitta e per continuare a respirare l’aria di alta classifica.

Avvicinato il pres, presente sugli spalti, rilascia questa dichiarazione: “come sempre nei commenti post partita è vero tutto e anche il suo contrario, si potrebbe dire qualsiasi cosa o prendersela con qualche giocatrice, con il mister o altro ma credo che questa volta sia una di quelle volte in cui bisogna togliersi il cappello di fronte ad un avversario che era più pronto e che ha giocato meglio di noi (soprattutto nei momenti cruciali) meritandosi nettamente la vittoria e la testa della classifica. Alla squadra il compito di capire cosa non ha funzionato e al mister quello di sistemarla. Parola d’ordine di adesso è non perdere altro terreno per poi giocarsela al ritorno… Questa è una lezione dalla quale dobbiamo imparare qualche cosa, altrimenti sarà solo una sconfitta come le altre”

ufficio stampa Kolbe / divisione Volley / Mattia V.

No Comments

Post A Comment