II DIVISIONE U21: LA SMK NON SI FERMA! - SM Kolbe
2770
post-template-default,single,single-post,postid-2770,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-2.0.3,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

II DIVISIONE U21: LA SMK NON SI FERMA!

II DIVISIONE U21: LA SMK NON SI FERMA!

Condividi l'articolo:

Arrivato alla dodicesima fatica Ercole si è potuto fermare perché aveva finito il suo compito, la SMK U21 non ha questa fortuna e la sua dodicesima fatica è solo una tappa di passaggio, perché il traguardo è ancora lontano e sognare non costa nulla! Parliamo del match disputatosi a Sedriano, fatica è proprio la parola adeguata e, capitan Clerici e compagne, di fatica ne hanno fatta tanta ma alla fine hanno risposto ancora una volta nel migliore dei modi. La partita inizia male per la SMK che perde subito il primo set con il punteggio di 25-23, è mancata completamente la precisione negli attacchi e la giusta cattiveria sotto rete. Fortunatamente il black out, parola molto in voga (e della quale si è abusato…), dura solo un set e dal secondo in poi la musica cambia, gli attacchi iniziano ad essere più precisi e, seppur con fatica, si portano a casa i 3 set che servono per vincere la partita (20-25; 21-25; 21-25).

Miglior giocatrice in campo viene nominata Sara Cozzi che, oltre ai punti messi a referto con i suoi attacchi, mette in campo grande solidità difensiva rispondendo a tono a tutti gli attacchi delle avversarie.

Quindi dopo la terza partita del campionato di II Divisione under 21 la SMK sente ancora l’aria di alta classifica a cui era abituata; infatti le ragazze di coach Claudio si ritrovano a 8 punti come la capolista A.S.D. MYVolley, ma seconde perché hanno perso un set in più. Ora la squadra potrà riprendere fiato e sistemare quel poco che non è andato bene nell’ultima partita, la 4° giornata si giocherà al PalaKolbe il 2 febbraio alle 21.15.

Ufficio Stampa Kolbe – divisione Volley / VM

 

No Comments

Post A Comment