II categoria: uno scivolone che fa un po male - SM Kolbe
2876
post-template-default,single,single-post,postid-2876,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

II categoria: uno scivolone che fa un po male

II categoria: uno scivolone che fa un po male

Condividi l'articolo:

Borsanese – Kolbe: 3-2 per la Kolbe doppietta di Rimoldi (nella foto)

La situazione complicata in cui si trova la II categoria non era certo risolvibile in due “rinnovate” sedute d’allenamento. Domenica certo, con un pizzico in più di fortuna, magari il risultato sarebbe stato differente, ma il lavoro da fare per la squadra è ancora lungo e non può basarsi di certo sulla fortuna.

10 sono le partite che mancano alla fine del campionato, tanto basta per dar modo alla squadra di ricomporsi e di ricominciare a giocare a calcio, quel calcio che, in parte, è apparso nel primo tempo della partita contro la Borsanese. 45 minuti in cui si è vista una squadra ed un gioco. Dopo aver subito un gol si è vista una buona reazione: immediato pareggio grazie ad una punizione lampo (mentalità…) battuta da Ale Ordica (che per un tempo è stato quello dei tempi d’oro!!! welcome back cap.Am.) e successivi 30′ in cui “li abbiamo messi la” e in cui le occasioni per far sterzare l’incontro non sono mancate, infatti Ste Martini, Rimoldi e Pedrani si sono a turno mangiati la palla del possibile vantaggio.

E’ il secondo tempo che parte male, il “niente pressing” fa generare un cross che coglie la difesa impreparata e, dopo solo 1′ di gioco il 2-1 per gli avversari pesa come un macigno che ci portiamo fino al 90esimo. Troppa la voglia di voler vincere, troppa quella di “dover” dimostrare qualcosa e ancora troppo poca la serenità e la conseguente lucidità.

Quello che si voleva vedere lo si è visto nel primo tempo… ma ovviamente non basta. Ripartiamo da li e da subito, lavorando dal prossimo allenamento sugli errori fatti e sulle cose da migliorare. Su la testa ragazzi, assieme senza paura e senza dover dimostrare nulla a nessuno tranne a voi stessi …solo con la voglia di giocare a calcio, assieme, come tutti sappiamo che sapete fare, per tornare a volare la….#doveosanoleaquile

ufficio stampa Kolbe – divisione Calcio

 

No Comments

Post A Comment