Under16 Bianca ... "concentramento senza concentrazione" - SM Kolbe
16245
post-template-default,single,single-post,postid-16245,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-2.0.3,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Under16 Bianca … “concentramento senza concentrazione”

Under16 Bianca … “concentramento senza concentrazione”

Condividi l'articolo:

Under16 Bianca … “concentramento senza concentrazione” e lascia il campionato alla Seconda Fase

Colpi di testa e la mancanza di coraggio portano a galla paure e “braccino”

Campionato Provinciale FIPAV Milano-Monza-Lecco Pallavolo (Under 16 – Seconda Fase – Girone AI) 
Villa Cortese (MI) – 2 Febbraio 2019 16.00

Kolbe: 1 Pozzi Vittoria (O), 3 Leonardi Giulia (S – K),  8 Belloni Ilaria (S), 11 Bettinelli Chiara (P), 12 Marina Laura (S), 13 Grimoldi Veronica (S), 14 Cavalli Marta (L), 16 Totè Martina (P), 22 Grimoldi Beatrice (O) , 25 Calloni CHiara (C), 26 Nart Sofia (C), 38 Mara Federica (L)

Allenatore: Farida Nasretdinova – Andrea Colombo

 

GARA 2 – ASD PALLAVOLO RHO – VERDE – A.S.D. San Massimiliano Kolbe  Legnano 2 – 0

(25/20 26/24)

LA SUGGESTIONE: … non ci posso credere … (Rolando alias Aldo Giovanni e Giacomo)

LA CRONACA: Sta tutto nella suggestione del trio comico in cui il cittadino di Villa Cortese Giacomo Poretti è l’anima intellettuale. Avevamo visto nella prima partita del pomeriggio che Villa Cortese aveva fatto un sol boccone della “Rho Verde” e con la stessa baldanza ci siamo presentati in campo per Gara #2 del pomeriggio. Con la ecatombe di centrali (una assente e le altre due febbricitanti ma stoicamente in campo senza allenamenti settimanali), invece di assestare il gioco sui nostri ritmi e imporsi come in altre occasioni di fronte ad avversari piuttosto timidi, le nostre paure ci impedivano di mettere a terra potenza e varietà di gioco sin dal primo set perso 25-20 pur restando sempre vicini, ma mai abbastanza, nel punteggio.

Non paghi della insoddisfacente prova del primo set, iniziava nel secondo una serie di errori in special modo in battuta, che conduceva dritti al baratro del 7-13. Il sussulto d’orgoglio delle giocatrici a più lunga militanza kolbina permetteva di mettere prima in pari e poi davanti in modo sempre più convincente il naso fino al sospirato set point sul 24-19. Con la testa al terzo set senza aver consultato il tabellone,  le nostre ragazze iniziavano una serie di incredibili errori senza riuscire ad imbastire una sola convincente e lineare azione d’attacco, subendo il contrappasso del 7-0 grazie a 7 errori che ci faceva perdere partita, morale e speranze di passaggio del turno …. alla “non ci posso credere”.

 

GARA 3 – GSO Villa Cortese – A.S.D. San Massimiliano Kolbe  Legnano 2 – 0

(25/16 26/24)

LA SUGGESTIONE: Black Hole Sun (Soundgarten)

LA CRONACA:Con le ossa un po’ schiacciate dalla sconfitta inattesa e dalla sequenza di errori della prima partita, iniziamo in sordina la seconda partita restando in linea di galleggiamento sino al 12-15. La speranza di ribaltare il tavolo da gioco e passare il turno svanisce al finire della frazione dove si soccombe per 16-25 grazie ad un allungo avversario dovuto alla schiacciatrice avversaria più in palla.

Messo in banca il passaggio cel turno, Villa Cortese molla un poco e lascia spazio al nostro orgoglio e alla nostra finora inespressa capacità di giocare una ottima pallavolo. Pur con le titolari di Villa in campo, ci portiamo fino a 19-9 e risultiamo ingiocabili. Troppa sicurezza nostra dopo aver raggiunto il 23-19 mista alla voglia di vincere del pubblico di casa sospingono le forze delle avversarie ben oltre la capacità del nostro santo protettore Magnum PI di creare un muro efficace. Sul 24-22 incassiamo una violenta reazione che di nuovo ci punisce sul 24-26. Lasciamo il campo increduli, consci di non essere riusciti a dare il meglio e di non esser stati capapci di essere abbastanza cinici e concreti sui finire dei set.

IL COMMENTO: Qualche notazione statistica: nelle due stagioni che il vostro cronista ha visto con i propri occhi, il computo dei set giocati a VIlla Cortese è di 11-0 (tutti persi … buttiamo il sale …. ). Per la prima volta quest’anno, Farida ha assistito ad una sconfitta delle proprie ragazze dalla panchina, purtroppo le più brucianti. Inoltre, il computo dei set nelle Seconde Fasi dei tornei FIPAV in questi due anni è di 6-0 …. necessario che le ragazze abbiamo la freddezza di dare il meglio nei momenti importanti e decisivi della stagione.

Si chiude il torneo dopo 11 vittorie in Under16 consecutive, frutto di prestazioni molto buone e talvolta giocate in modo magistrale. Su queste basi, il gruppo di ragazze 2004 può guardare alla stagione prossima con rinnovato entusiasmo, in attesa di riprendersi quello che la mancanza di sangue freddo ci ha frenato dal raccogliere.

NdR: Ci (s)consola il fatto che la capolista del nostro girone (Cusago), con cui abbiamo raccolto due vittorie in due partite emozionanti, abbia passato il secondo e il terzo turno vincendo 8 set su 8 e che sia uscita sconfitta in questa stagione solo dalle nostre cerbiatte. E’ ora di tirar fuori coraggio e anima per irrobustire il temperamento in Under20, un campionato che non deve esser preso sottogamba ma trattato come occasione per tutte.

 

Ufficio stampa Kolbe – divisione Volley / Luca Cavalli – Media by Mirco Grimoldi

No Comments

Post A Comment