Under14 FIPAV chiude la annata con una prova a due facce - SM Kolbe
3213
post-template-default,single,single-post,postid-3213,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

Under14 FIPAV chiude la annata con una prova a due facce

Under14 FIPAV chiude la annata con una prova a due facce

Condividi l'articolo:

Viscontini Milano Blu – A.S.D. San Massimiliano Kolbe 2 – 0

(25/6 25/17)

Coppa Milano FIPAV Pallavolo Primaverile (U14F 2. turno girone AO)
Milano Centro Pavesi (MI) – 29 Aprile 2018 15.00

Kolbe: 2 Marina Laura, 7 Nart Sofia, 9 Farhanghi Alice, 12 Tateo Giada, 15 Cavalli Marta (K), 16 Totè Martina, 21 Turconi Alessia, 23 Fogagnolo Alice, 25 Calloni Chiara, 30 Fogagnolo Giorgia

All. Farida Nasretdinova

LA COLONNA SONORA:

Игрок – Сергей Сергеевич Прокофьев (Фёдор Михайлович Достоевский)

LA CRONACA:

Si affacciava speranzosa di fare bella figura la squadra di Farida in un complesso sportivo che chiama pallavolo a tutto fiato, ovvero il Centro Pavesi, casa del Club Italia. Il pomeriggio era quaello però dei primi caldi e metteva alla prova le nostre ragazze che già dal ricaldamento cominciavano a patire la differenza di temperatura con il fresco camposi casa.

Le avversarie erano comunqe un gruppo temibile, seconde nel loro girone e con solo una sconfitta nel loro cammino primaverile e un buon palmares invernale.

PRIMO SET: Complice il caldo e qualche defezione, le ragazze di Farida si presentavano ai blocchi di partenza con un ace sul nastro che di fatto giocava tutta la nostra dose di fortuna. Il primo set infatti era un assolo delle attaccanti avversarie davanti alle quali ci si presentava troppo timide e si ribatteva con solo qualche schiacciata fuori misura. Non erano i cambi nè i timeout della allenatrice a cambiare il verso del primo set concluso un po’ tristemente dal 17-3 di parziale al 25-6 finale.

SECONDO SET: All’incitamento dei tre comandamenti di Farida (1. – 2. – 3. divertitevi !!!), le ragazze ritrovavano un po’ del loro orgoglio e complce qualche muro ben assestato si portavano sullo 8-1 dimostrando di non essere solo la Cenerentola prima del ballo. Il timeout del giovane tecnico avvversario riportava le sue atlete a fiatare e ritrovare il passo con il quale si riportavano alla parita nel set. La lotta era comunque punto a punto sino al 12-14 dove la maggior fisicità e pesantezza di palla delle nostre avversarie e un po’ di stanchezza da parte nostra faceva cadere qualche palla di troppo nel nostro campo. Risultato più giusto e più in linea con i valori in campo nel secondo set finito 25-17. Nota decisamente positva è stat la capacità di ricucire il gioco senza consegnarsi alle avversare come accaduto un mese fa con VIsette.

LA SINTESI:

Non una partita indimenticabile con una squadra dimostratasi molto più fisica e quadrata rispetto alla nostra.

Il tributo dal punto di vista fisico che ogni volta paghiamo di fronte agli avversari è notevole, specialmente con squadre il cui alzatore è più alto della nostra giocatrice più alta. Decisamente migliorata rispetto all’inizio la organizzazione di gioco ma si vede che ancora non  è costante la cattiveria e la determinazione.

Da ricordare come punto di ri-partenza le partite chiave della stagione, ovvero il 3-2 in casa invernale con Parabiago (prova di carattere) e con Cusago nel primaverile. E quindi …. впереди !!!

Ufficio stampa Kolbe – divisione Volley / Luca Cavalli

No Comments

Post A Comment