U14 PGS femm: buona la prima - SM Kolbe
1994
post-template-default,single,single-post,postid-1994,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

U14 PGS femm: buona la prima

U14 PGS femm: buona la prima

Condividi l'articolo:

Camp. Provinciale PGS Milano Pallavolo Invernale

U14 Femminile Girone A (Prima Fase) – 1a Giornata Andata

Scuola Elementare Don Luigi Milani  (Legnano – MI) – 15 Ottobre 2017 10.30

Under14 PGS parte con il piede giusto ….Impegno e grinta contro la paura del palcoscenico

A.S.D. San Massimiliano Kolbe – Aurora Vanzaghello 3-0
(25/12 25/22 25/12)

Kolbe:  1 Burlando G, 8 Candiani M, 11 Motta A, 12 Tateo G, 14 Mazzitelli I, 15 Cavalli M (K), 16 Tripodi L, 18 Vitaj S, Carnaghi G, Dartizio C, 48 Asimbaya G 

All. Ciovati Miriam 

L’esordio nel campionato PGS delle ragazze di Miriam si risolve in poco più di un’ora nella primaverile mattinata di metà ottobre.

Con le ragazze già calde grazie ad un riscaldamento iniziato di buon ora, i primi vagiti degli schemi di attacco e difesa si sono avvertiti in una palestra vuota in quanto le avversarie si erano presentate alla Tirinnanzi. Una volta recuperate le avversarie grazie al pronto interventi di Andrea Colombo, la stagione è iniziata in modo convincente davanti alle ragazze di Vanzaghello, piene di grinta ma con una tecnica ancora da perfezionare.

Primo set vinto con meno scioltezza di quanto dica il punteggio, le ragazze di Miriam hanno dimenticato in panchina la determinazione e la concentrazione e hanno dato fiducia alla squadra avversaria, avvicinatasi paurosamente al successo nel set chiuso con alcuni coli di autorità da parte delle nostre atlete. Nel terzo set, con tutte le atlete scese in campo a partecipare alla vittoria, un po’ di stanchezza ha avuto il sopravvento nel campo vanzaghellese e questa volta le nostre ragazze non si sono fatte distrarre dal punteggio arrivando a chiudere con autorità.

Jpeg

Anche in questo caso gli schemi e gli automatismi sono appena abbozzati ma, con l’aiuto di alcune atlete più abituate al gioco organizzato, ci sono le premesse per divertirsi e migliorare l’intesa tra le atlete. 

ufficio stampa Kolbe – divisione Volley/Luca Cavalli

No Comments

Post A Comment