SM Kolbe | U14 femm. e l’amalgama di inizio stagione
1987
post-template-default,single,single-post,postid-1987,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

U14 femm. e l’amalgama di inizio stagione

U14 femm. e l’amalgama di inizio stagione

Condividi l'articolo:

Camp. Provinciale FIPAV Milano-Monza-Lecco 

U14 Femminile Girone L (Prima Fase) – 1a Giornata Andata

Scuola Elementare Don Luigi Milani  (Legnano – MI) – 14 Ottobre 2017 15.30

Under14 in fase di amalgama. Non è bastata la voglia di iniziare bene con una vittoria

Jpeg

A.S.D. San Massimiliano Kolbe – Gar Pallavolo Rescaldina ASD 2-3
(25/17 15/25 19/25 25/18 13/15)

Kolbe: 2 Marina Laura, 3 Leonardi Giulia (K), 5 Ghirardello Alice, 7 Nart Sofia, 12 Tateo Giada, 15 Cavalli Marta, 16 Totè Martina, 21 Turconi Alessia, 23 Fogagnolo Alice, 25 Calloni Maria Chiara, 30 Fogagnolo Giorgia 

All. Nasretdinova Farida, Assist. Ciovati Miriam 

Inizio di stagione senza il botto per la Kolbe U14 femminile Fipav. 

Di fronte alle avversarie di Rescaldina, le nostre ragazze si sono lasciate sfuggire agli ultimi 2 punti del 5. set la ghiotta occasione di iniziare il difficile girone con una vittoria.

Con un gruppo ancora in cerca della amalgama giusta, frutto della fusione tra le due U13 dello scorso anno e di qualche innesto da altri team, si è visto il lavoro delle allenatrici per iniziare la progressione nel piano di gioco attraverso i primi lineari schemi di ricezione e il gioco di attacco bilanciato tra centrale e banda.

La partita iniziava in modo convincente, forse anche troppo, con una vittoria senza troppi patemi nel primo set e con le avversarie timide sotto rete. 

Nel secondo set si ribaltavano le dinamiche di gara, con le nostre gialloblu convinte senza ragione di aver spaventato a sufficienza e di poter viaggiare a passo di danza. Erano invece le ragazze di Rescaldina a cambiare passo infilando secondo e terzo set senza troppa resistenza.

A questo punto le allenatrici Farida e Miriam rimettevano in carreggiata la squadra con una iniezione di energia e fiducia e le le sorti dell’incontro si ristabilivano.

Nel quinto set le nostre avversarie scappavano prima sul 6-2 e ancora sul 11-6. Qui avveniva la reazione di orgoglio delle ragazze che si ritrovavano fino a portarsi in vantaggio 13-12. Il maggiore affiatamento delle ospiti consentiva loro di mettere il naso davanti per una incollatura. 

In conclusione, una squadra che ha tanta voglia di giocare al meglio e con grande fiducia nei propri tecnici, che ha ancora tanto lavoro in palestra da fare insieme per affinare schemi, condizione atletica e spirito di squadra. 

Anche il tifo a bordo campo necessita di affiatamento ma si vedono già i segnali positivi di quello che sarà il settimo uomo in campo.

No Comments

Post A Comment