INIZIO ATTIVITA' E PROTOCOLLO - SM Kolbe
16888
post-template-default,single,single-post,postid-16888,single-format-standard,bridge-core-2.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

INIZIO ATTIVITA’ E PROTOCOLLO

INIZIO ATTIVITA’ E PROTOCOLLO

Condividi l'articolo:

Ci siamo, la palestra Don Milani è stata tirata a lucido, igienizzata (a nostra cura) e pronta per la prima seduta di allenamento che vedrà impegnate le ragazze della serie C di coach Mazza. Anche la palestra del liceo è pronta (a cura del comune) e ospiterà i ragazzi della serie D di coach Noschese.

Entrambe le squadre, come anticipato, inizieranno l’1/9 mentre tutte le altre categorie (di Volley e Basket) vedranno l’inizio della loro attività secondo la disponibilità delle palestre a partire dal 7/9.

Ringraziamo tutte le persone che in queste settimane ci stanno sostenendo ed aiutando affinchè la ripartenza in sicurezza sia vera e concreta.

PROTOCOLLO DI SICUREZZA KOLBE

In merito al protocollo di sicurezza che la KOLBE adotterà nei confronti delle strutture e a tutela dei propri atleti, vi indico di seguito un estratto relativo alle regole da seguire all’arrivo e in palestra, chi volesse dettagli relativi al PROTOCOLLO COMPLETO, potrà richiederlo in segreteria.

Il protocollo sarà in continuo aggiornamento e seguirà le varie linee guida che man mano ci arriveranno da… federazioni, comune, governo, assessori, governatori, regioni, scuole…  e chiunque altro oggi emette protocolli:

Modalità di ingresso negli impianti sportivi e Gestione Entrate ed Uscite

  • Gli atleti e gli operatori sportivi, prima dell’accesso alla palestra, dovranno essere sottoposti al controllo della temperatura corporea. Se tale temperatura risultasse superiore ai 37,5°C non sarà loro consentito l’accesso. I soggetti in tale condizione, nel rispetto delle indicazioni riportate in nota, saranno momentaneamente isolati e forniti di mascherina, qualora non ne fossero già dotati; non dovranno recarsi al Pronto Soccorso e/o nelle infermerie del sito sportivo, ma dovranno contattare nel più breve tempo possibile il proprio medico curante e seguire le sue indicazioni.
  • Al primo ingresso in palestra dovranno compilare il modulo di autocertificazione.
  • La riammissione di operatori sportivi già risultati positivi all’infezione da COVID 19 dovrà essere preceduta da una preventiva comunicazione avente ad oggetto la certificazione medica da cui risulti la “avvenuta guarigione” rilasciata dal Dipartimento di Prevenzione territoriale di competenza; tale comunicazione andrà indirizzata direttamente al Presidente della organizzazione sportiva o indirettamente per il tramite del Medico sociale.
  • È fatto obbligo giungere in palestra indossando già la tenuta di allenamento, con le sole scarpe da gioco da indossare nello spogliatoio assegnato dal quale si dovrà tempestivamente uscire andando a posizionarsi al centro del campo.
  • L’accesso al sito sportivo sarà regolamentato evitando il rischio di creare assembramenti e interazioni tra operatori sportivi in ingresso e quelli eventualmente in uscita, soprattutto nel caso in cui siano previsti allenamenti di più gruppi di atleti.
  • Tra una seduta di allenamento e la successiva devono intercorrere non meno di 15 minuti e comunque il tempo necessario per garantire il ripristino delle condizioni di pulizia, disinfezione e sanificazione.
  • Uno o più dispenser con gel disinfettante a base alcolica verranno posizionati all’ingresso e nei luoghi strategici di utilizzo.

Persone autorizzate ad accedere all’Impianto

  • Il COVID Manager (colui che riceve la delega fiduciaria del Presidente della società per svolgere questo incarico. Tendenzialmente sarà l’allenatore o il dirigente di ogni squadra)
  • Gli ATLETI in possesso della certificazione di idoneità̀ sportiva / agonistica in corso di validità̀.
  • Due Tecnici per max 14 atleti presenti (rapporto 1 a 7)
  • Il Preparatore Fisico
  • Il Direttore sportivo
  • Il presidente (o altro da lui incaricato)
  • Il Custode dell’Impianto

Resta inteso che gli accompagnatori (anche se parenti) degli atleti NON potranno entrare in palestra ma dovranno restare all’esterno di essa. Non è altresì consentito fermarsi sugli spalti durante gli allenamenti.

Regole da adottare in palestra

  • Lavarsi frequentemente le mani;
  • Mantenere la distanza interpersonale;
  • Non toccarsi mai occhi, naso e bocca con le mani;
  • Starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie; se non si ha a disposizione un fazzoletto, starnutire nella piega interna del gomito;
  • Evitare di lasciare in luoghi condivisi con altri gli indumenti indossati per l’attività fisica, ma riporli in zaini o borse personali e, una volta rientrati a casa, lavarli separatamente dagli altri indumenti;
  • Bere sempre da bicchieri monouso o bottiglie personalizzate;
  • Gettare subito in appositi contenitori i fazzolettini di carta o altri materiali usati;
  • Non consumare cibo all’interno dell’impianto;
  • Evitare, nell’utilizzo di servizi igienici comuni, di toccare il rubinetto prima e dopo essersi lavati le mani, ma utilizzare salviette monouso per l’apertura e la chiusura dello stesso;
  • Pulire e disinfettare frequentemente il pallone e l’attrezzatura utilizzata, con particolare riguardo al tappeto di gioco.

Dispositivi di Protezione Individuale

ATLETI: gli atleti devono raggiungere l’impianto sportivo indossando una mascherina di protezione individuale. Durante tutte le fasi dell’allenamento andrà comunque salvaguardata l’igienizzazione delle mani utilizzando il gel attraverso appositi dispenser che saranno disposti sul campo di gioco.

STAFF: i componenti dello Staff devono raggiungere l’impianto sportivo indossando una mascherina di protezione individuale. La mascherina dovrà essere tenuta per tutta la durata dell’allenamento salvaguardando comunque l’igienizzazione delle mani utilizzando il gel attraverso appositi dispenser che saranno disposti sul campo di gioco. Fondamentale il mantenimento della distanza interpersonale prevista.

EVENTUALI ALTRE PERSONE: è obbligatorio l’uso della mascherina di protezione individuale, per tutto il periodo di permanenza presso l’impianto, e il rispetto delle distanze sopra definite.

Terminato l’allenamento, l’uscita dall’impianto dovrò essere effettuata nel minor tempo possibile indossando comunque la mascherina di protezione individuale.

DURANTE L’ALLENAMENTO, NELLE FASI DI PAUSA E DI SPIEGAZIONE TECNICA ANDRA’ COMUNQUE MANTENUTO IL DISTANZIAMENTO SOCIALE DI ALMENO 1 METRO TRA GLI ATLETI ED I COMPONENTI DELLO STAFF.

Mauro Martini

Asd  S.M.KOLBE

No Comments

Post A Comment