II DIVISIONE U21: GIOIE E DOLORI! - SM Kolbe
2863
post-template-default,single,single-post,postid-2863,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-2.0.3,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

II DIVISIONE U21: GIOIE E DOLORI!

II DIVISIONE U21: GIOIE E DOLORI!

Condividi l'articolo:

La notizia è che venerdì scorso è arrivata la prima sconfitta stagionale per coach Claudio e le sue ragazze, contro l’ASD San Luigi Trenno è scesa una SMK decisamente sottotono, che punta tardi la sveglia e lascia per strada i tre punti in palio. La squadra ospite espugna dunque il PalaKolbe con i parziali di |23-25 | 13-25 | 25-4 | 25-27| che fissano il punteggio sul 3-1 e fermando di fatto la striscia positiva a 12 vittorie consecutive.

Passano solo 5 giorni e per la SMK è ancora tempo di scendere in campo, questa volta in trasferta a Corsico; la sconfitta rimediata pochi giorni prima sembra essere completamente superata e il primo set viene vinto abbastanza agevolmente; ma capitan Clerici e compagne vanno a corrente alternata e si fanno rimontare due volte allungando la partita al 5° set (i parziali: |16-25 | 25-18 | 20-25 | 25-23|). Nella quinta ripresa arrivano le dolenti noti per la SMK, infatti si infortunano Sara Cozzi e Silvia Clerici; la prima sbatte la testa tentando di recuperare un pallone con una rovesciata (forse ispirata dalla presenza sugli spalti di alcuni rappresentanti della prima squadra di calcio); ma la testa della giocatrice si rivela essere più dura del pavimento e dopo lo spavento iniziale riesce a riprendere regolarmente il suo posto in campo e a concludere il match. Il capitano è meno fortunata e dopo essere saltata a muro atterra sul piede di un’avversaria e la caviglia cede, l’infortunio sembra grave e la giocatrice è costretta ad abbandonare il campo. La partita continua e la SMK è determinata a vincere anche per la sfortunata compagna di squadra; il risultato finale è 6-15 e il palazzetto Travaglia viene espugnato con una vittoria per 3 a 2 che restituisce morale alla squadra.

In un bel gioco corale vengono premiate come migliori in campo le due “Giorgie”: i numeri dicono la migliore in campo dovrebbe essere Giorgia Colombo, perché in attacco è semplicemente irresistibile, attacca con successo 15 palloni con una percentuale di “attacco-punto” del 93,8%. Però di fatto deve dividere il posto di MVP con Giorgia Nava; l’alzatrice, che ha avuto poco spazio a disposizione fino ad ora, entra e distribuisce palloni perfetti senza sbagliare praticamente nulla, mettendo di fatto la firma sulla vittoria del decisivo 5° set.

Le ragazze di coach Claudio avranno ancora una volta pochissimo tempo per riposarsi perché domenica alle Don Milani andrà in scena la fase ad eliminazione diretta della coppa regular, partita è una di quelle da non perdere, perché ricca di suspance: chi vince infatti passa il turno! Sarà difficile che capitan Clerici riesca a recuperare in così poco tempo (anche se siamo certi che farà di tutto per essere in campo con le compagne), sarà sicuramente più facile il suo recupero per il prossimo turno di campionato, venerdì 16 al PalaKolbe contro Cusago.

ufficio stampa Kolbe  Divisione Volley / MV

No Comments

Post A Comment