I PRIMI PASSI VERSO LA RIAPERTURA - SM Kolbe
16865
post-template-default,single,single-post,postid-16865,single-format-standard,bridge-core-2.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-19.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

I PRIMI PASSI VERSO LA RIAPERTURA

I PRIMI PASSI VERSO LA RIAPERTURA

Condividi l'articolo:

Carissimi atleti, genitori, collaboratori,
Nell’ultima nostra comunicazione ufficiale si confermava la chiusura della stagione in corso e si rimandavano “a presto” ulteriori comunicazioni inerenti ad eventuali riprese o notizie sulla stagione 2020/2021.

Questo mese di apparente silenzio (apparente perché abbiamo continuato, dove e come possibile, a stare vicino e a seguire ogni gruppo) è stato, come i mesi che lo hanno preceduto, davvero difficile.
Abbiamo, come tutti voi, messo le nostre forze nel proteggere e salvaguardare le nostre attività, le nostre famiglie, il nostro lavoro, la nostra salute. Qualcuno ha vissuto momenti davvero difficili, qualcuno di noi ha visto ammalarsi i propri cari, qualcuno li ha persi, qualcuno era “in prima linea” negli ospedali ed è a tutti loro che va il nostro primo pensiero e la nostra preghiera.
In ogni caso non è mai venuto meno il nostro impegno e la nostra attenzione in quella che per noi è un’opera sociale prima che un’associazione sportiva ed è per questo che, a partire dalle ultime settimane, abbiamo dato inizio a riunioni operative utili a programmare la prossima stagione che si preannuncia ricca di novità, di nuove idee e di nuove strade da percorrere, ci saranno alcune nuove squadre, alcune nuove categorie e alcuni nuovi collaboratori si uniranno a noi ma, purtroppo, non mancheranno alcuni addii e alcune difficili decisioni che saremo costretti a prendere.

Di tutto questo e di molto altro sarete presto informati a mezzo di comunicati ed incontri che, purtroppo, siamo ancora obbligati a fare a distanza non avendo ancora la possibilità di utilizzare gli uffici della segreteria.

Un saluto e, arrivederci a presto!

Mauro Martini

No Comments

Post A Comment